Oltre 25 anni di esperienza nel diritto bancario e finanziario.

Assistiamo da quasi trent'anni imprese di ogni dimensione, in particolar modo dell'industria bancaria e finanziaria, rappresentando uno degli studi legali più apprezzati e riconosciuti nel settore.

 

Gli Avvocati dello Studio Legale Tidona e Associati hanno una esperienza consolidata nel diritto bancario e finanziario, rappresentando uno degli studi legali più riconosciuti del settore.

Lo Studio ha sedi in Milano e Los Angeles.

Lo Studio fornisce consulenza ed assistenza, anche su base continuativa, in ordine alla normativa applicabile all'industria bancaria e finanziaria, con particolare competenza ed esperienza nella contrattualistica e negli adempimenti di compliance e di vigilanza di banche ed altri intermediari finanziari, sia italiani che esteri.

Lo Studio è riconosciuto anche per una consolidata attività di pareristica per banche ed altri intermediari finanziari, tra le più consolidate e autorevoli del settore.

Lo Studio presta anche attività di consulenza per banche di ogni dimensione nell'Operational Risk Management, al fine di individuare e mitigare i rischi legali insiti nell'operatività bancaria.

Gli avvocati dello Studio assistono ove occorra la propria clientela nel contenzioso, avanti alle corti di ogni grado.

Ordine Avvocati Milano
American Bar Association
Studio Legale Tidona - Banking & Finance Law

CASSAZIONE – Il solo pegno “irregolare” esenta la banca dall’obbligo di insinuazione al passivo fallimentare

Cassazione Civile, sez. I, sent. n. 8923 del 31/3/2021   La Cassazione, con l’ordinanza interlocutoria n. 8923 del 31/3/2021, ha confermato che il solo pegno irregolare, concluso cioè nelle forme di cui all’art. 1851 del c.c. (ossia con il contestuale trasferimento della piena proprietà), esenta la banca dal dover procedere all’insinuazione al passivo fallimentare del […]

Lo Schema volontario di intervento (SVI) del Fondo interbancario di tutela dei depositi (FITD): profili istituzionali e operativi

Di Antonio Pezzuto, ex Dirigente della Banca d’Italia   Il 2 marzo 2015 la Commissione europea notificava l’avvio di un’istruttoria ai sensi dell’art. 108, comma 2, del Trattato sul funzionamento dell’UE (TFUE), nei confronti dello Stato italiano per presunta violazione della disciplina sugli aiuti di Stato in relazione all’intervento di sostegno del Fondo interbancario di […]

CASSAZIONE – Caratteristiche del recesso abusivo della banca in una apertura di credito bancario

Cassazione Civile, sez. I, sent. n. 10125 del 16/4/2021   NORME DI RIFERIMENTO: Art. 1845 (Recesso dal contratto) c.c.: “[I]. Salvo patto contrario, la banca non può recedere dal contratto prima della scadenza del termine, se non per giusta causa. [II]. Il recesso sospende immediatamente l’utilizzazione del credito, ma la banca deve concedere un termine […]

Forum Legale Bancario

In questo sito web utilizziamo cookies tecnici necessari per il funzionamento e per la navigazione. Continuando la consultazione di questo sito oppure cliccando su "Consento" presterà il Suo consenso al loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi