Assistiamo da quasi trent'anni imprese di ogni dimensione, in particolar modo dell'industria bancaria e finanziaria, rappresentando uno degli studi legali più apprezzati e riconosciuti nel settore.

 

Gli Avvocati dello Studio Legale Tidona e Associati hanno una esperienza consolidata nel diritto bancario e finanziario, rappresentando uno degli studi legali più riconosciuti del settore.

Lo Studio fornisce consulenza ed assistenza, anche su base continuativa, in ordine alla normativa applicabile all'industria bancaria e finanziaria, con particolare competenza ed esperienza nella contrattualistica e negli adempimenti di compliance e di vigilanza di banche ed altri intermediari finanziari, sia italiani che esteri.

Lo Studio è riconosciuto anche per una consolidata attività di pareristica per banche ed altri intermediari finanziari, tra le più consolidate e autorevoli del settore.

Gli avvocati dello Studio assistono la propria clientela nel contenzioso, avanti alle corti di ogni grado.

Lo Studio ha sedi in Milano e Los Angeles.

IBA-logo
American Bar Association
Ordine Avvocati Milano

Lo stato di convergenza economica e legale dei paesi che intendono aderire all’area dell’euro

Di Antonio Pezzuto, ex Dirigente della Banca d’Italia   Il Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea (TFUE) prevede, all’art. 140, che, almeno una volta ogni due anni o su richiesta di uno Stato membro con deroga, la BCE e la Commissione europea riferiscano al Consiglio dell’UE “sui progressi compiuti dagli Stati membri con deroga nell’adempimento degli obblighi […]

La collaborazione delle Autorità di Vigilanza per la gestione unitaria delle crisi bancarie cross-border

Del Prof. Roberto Caratozzolo Professore Aggregato di Diritto dell’Economia – Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche – Università di Messina   Sommario: 1 – La gestione unitaria delle situazioni di crisi degli intermediari bancari cross-border. 2 – I principi di unità e di universalità. 3 – La disciplina le deroghe ai principi generali di unicità e […]

L’Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti finanziari e dei mediatori creditizi (OAM): natura e compiti

Di Antonio Pezzuto, ex Dirigente della Banca d’Italia   La riforma dell’intermediazione finanziaria e dei canali distributivi del credito Il d.lgs. 13 agosto 2010, n. 141, come successivamente modificato e integrato dal d.lgs. 218/2010 (c.d. “Primo Correttivo”) e dal d.lgs. 169/2012 (c.d. Secondo Correttivo”), dando attuazione alla Direttiva 2008/48/CE in materia di credito al consumo, […]