ARBITRO BANCARIO E FINANZIARIO – Rapporti bancari in successione – Istanza ex art. 119 tub dell’erede pretermesso

ABF (Collegio di Torino), Decisione n. 13604 del 3/8/2020 Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   L’intermediario giustifica il diniego all’accesso ai documenti bancari sostenendo che, nella specie, mancherebbe la prova della qualità di erede in capo al ricorrente; richiede al proposito, a fronte della produzione del verbale di pubblicazione del testamento olografo, che l’esponente […]

CASSAZIONE – Per l’imposta di successione le quote di fondo comune di investimento non “rientrano” nel concetto di “denaro, gioielli e mobili”

Cassazione Civile, sez. V, Ordinanza n. 22181 del 14/10/2020   Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   PRINCIPIO DI DIRITTO: “Le quote dei fondi di investimento mobiliare non rientrano nella nozione di “denaro gioielli e mobilia” di cui all’art. 9, comma 2, del d.lgs. n. 346 del 1990, sicché esse concorrono, analogamente agli altri beni […]

La richiesta di copia della documentazione e dei contratti bancari ex art. 119, n. 4, T.U.B. o ex art. 15 del Regolamento GDPR

Di Maurizio Tidona, Avvocato   Indice: 1. L’art. 119 T.U.B. sulla richiesta della documentazione bancaria relativa agli ultimi dieci anni 2. La richiesta di copia dei contratti bancari 3. Il limite temporale relativo alla consegna della copia dei contratti 4. Le modalità di richiesta della documentazione bancaria 5. La richiesta della documentazione bancaria ex art. […]

Il coniuge separato del de cuius, pretermesso dall’eredità, ha diritto a ricevere la documentazione bancaria ex art. 119, comma 4, TUB

Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   Nota a: ABF, Collegio di Roma, Decisione n. 6333 del 6/4/2020   ABSTRACT DELLA DECISIONE: La formulazione del comma IV dell’art. 119 TUB, che riconosce il diritto di ottenere copia della documentazione bancaria sia al cliente, sia a “colui che gli succede a qualunque titolo” (oltre che a […]

CASSAZIONE – L’operatività del conto corrente cointestato da parte dei contitolari

Cassazione Civile, Sez. Lav., Ord. n. 15966 del 27/7/2020 Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   Massima della Suprema Corte di Cassazione: “Nel conto corrente bancario intestato a due o più persone, i rapporti interni tra correntisti non sono regolati dall’art. 1854 c.c., riguardante i rapporti con la banca, bensì dall’art. 1298, comma 2, c.c. […]

Non sussiste pregiudizialità tra il giudizio proposto dal creditore per ottenere il pagamento di una somma in conseguenza di una fideiussione ed il diverso processo preventivamente instaurato dal debitore

Cassazione Civile, sez. VI, sent. n. 11634 del 16/6/2020   La Suprema Corte ha affermato che non sussiste pregiudizialità ai sensi dell’art. 295 c.p.c. [1], tra il giudizio proposto in tribunale dal creditore per ottenere il pagamento di una somma in conseguenza di una fideiussione ed il diverso processo instaurato dal debitore, innanzi alla sezione […]

Libretto di deposito a risparmio:  La prova delle operazioni non annotate e l’onere della banca di conservazione della documentazione contabile per l’intero rapporto

Nota a: ABF, Collegio di Roma – Decisione n. 19620 del 19 agosto 2019 (pubblicata il 1° giugno 2020) Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   ABSTRACT: 1.  In tema di libretti di deposito a risparmio, la particolare efficacia probatoria prevista dall’art. 1835 c.c., comma 2, si riferisce alle annotazioni che effettivamente figurino apposte sul […]

ABF Milano: L’importanza, per la Banca, dell’acquisizione dell’atto notorio, in presenza di pratiche successorie con profili di criticità

ABF (Collegio di Milano), Decisione n. 2531 del 14 febbraio 2020 (Pubbl. il 1° Giugno 2020) Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   ABSTRACT: In presenza di pretese avanzate da soggetti diversi e di discordanti dichiarazioni circa la qualità di erede, la banca deve invitare entrambe le parti e produrre documentazione idonea a comprovare la […]

L’apertura della cassetta di sicurezza del de cuius è attività preliminare alla liquidazione della quota dell’eredità di spettanza dei coeredi apparenti in quanto potrebbe esservi un testamento con disposizioni differenti

ABF, Collegio di Milano, Decisione N. 532 del 14 gennaio 2020   Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   ABSTRACT: È legittima la condotta della banca che si rifiuti di procedere alla liquidazione delle quote dei coeredi prima che si sia proceduto, nelle forme di legge, all’apertura di una cassetta di sicurezza intestata al de […]

Legittimazione del singolo coerede di domandare alla banca l’intero credito del de cuius caduto in successione – Necessità dell’atto notorio sulla qualità di erede

Significative e proficue precisazioni dell’ABF di Milano a proposito del rapporto tra coeredi e banca Di Donato Giovenzana – Legale d’impresa   Nota a: ABF, Collegio di Milano – Decisione N. 23009 del 14/10/2019 (pubblicata il 20/4/2020)   Il Collegio milanese, in relazione ai motivi di doglianza avanzati dal coerede testamentario, ha formulato le seguenti […]